mercoledì 12 settembre 2012

Galleria Roma Siracusa

Galleria Roma Siracusa


galleriaRoma 
piazza San Giuseppe 1/2/3
Siracusa
 

LETTERATURA E CUCINA
a cura di Simona Lo Iacono

 

La Sicilia e la grande guerra. Il mondo che cambia. Un uomo che – sotto le coltri del fuoco – tiene il suo diario.

Lo stesso diario che – a più di sessant’anni di distanza – la figlia dà alle stampe, rendendo pace ai morti, lasciando che gli occhi disincantati di noi uomini d’oggi assaporino l’aspra bellezza di un tempo sanguinoso, ma ancora tenace nei suoi valori.

Grazia Maria Schirinà, poetessa e letterata, pubblica i testi del padre Giuseppe conciliando amore e memoria, testimonianza e voce.

Ci riconsegna un passato ferito, in cui la giovinezza sopravvive sotto le macerie e grida disperatamente tutta la sua ostinata voglia di stare al mondo.

Ci riconsegna le campagne devastate ma anche i sorrisi, i treni che saltano gli orari, le preghiere sotto i bombardamenti, le nascite di neonati che reclamano vita a dispetto della morte.

E ci riconsegna gli odori. La semplicità dei gusti genuini. Le pere, il pane comprato alla borsa nera, le boscaglie di Bronte dove prolifera il pistacchio.

 Vorrei quindi invitarvi a questo primo incontro di un autunno tutto letterario, mescolando cibo e scrittura, parole e sapori.

***

Sabato 15 settembre  alle ore 18,30  presso la galleria Roma,  avrò   il piacere di presentare il libro di Grazia Maria Schirinà accompagnata da uno chef che allestirà per noi  gusti antichi, mentre le canzoni del tempo sottolineeranno la narrazione, riportandoci a quell’epoca colma di strazio e – tuttavia - di candore.

Vi aspetto, dunque cari amici! Per mescolare insieme a me LETTERATURA E CUCINA
 

Sarà presente l'autrice

 

SIMONA  LO IACONO
Posta un commento