martedì 15 luglio 2014





MIGLIARA

scultore” costruttivista”

 Giovanni Migliara, nato a Termini Imerese( Pa ) il 19 Gennaio 1931 ,è un siracusano adottivo, in quanto vive da quasi 50 anni a Siracusa. Tiene bottega d’arte in una vecchia e polverosa stamberga, in una viuzza intitolata a un celebre ceroplasta, Via Gaetano Zummo, vicino Piazza San Giuseppe nel cuore di Ortigia.

......frequenta la Scuola d’Arte( Palermo), allievo degli scultori A. Manzo e A. Ragolia, successivamente insegna discipline plastiche all’ISA di Siracusa, presso l’antico Monastero del Ritiro in Via Mirabella, città dove, ancora oggi, pensionato vive e dove nel 1993 è stato nominato Cavaliere al merito. Artista solitario per vocazione, il nostro Giovanni ha esposto, nel corso della sua ultracinquantennale pratica scultorea, sia in Italia che anche all’estero( Francia, Danimarca, Lussemburgo, Canada).

La sua prima mostra Collettiva è a Palazzo Municipale di Enna (‘ 50), dove riceve anche il 1~ Premio per la scultura, last exibition 1°Artforum( Cripta del Collegio, Sr, ‘00). Mostre Personali a Cefalù — Palermo (‘ 70) ed a Siracusa (Palazzo Beneventano, ‘ 95, ‘ 97)

Ulteriori mostre degne di menzione: Mostra delle attività economiche siciliane (Roma, ‘ 50), FIAC (Paris, ‘51, ‘55), Mostra d’ Arte Sacra (CL, ‘52), 20 Premio Mostra Reg. (Enna, ‘54, ‘55), Segnalazione ad Incontri della Gioventù (Palermo, ‘55 - Roma, ‘56), Mostra d’arte ( Sr, ‘56), Mostra CISL( Sr, ‘57), 20 Sindacale(Sr, ‘59), 60 Sindacale(Ct, ‘61), Rassegna (Sr, ‘62), 1~ Mostra Beato A. Novelli(T. Imerese, ‘62), Premio Chiodo d’oro (Pa, ‘64), 10 Mostra d’arte (Pachino, ‘64), Biennale( Bolzano, ~67),1o Premio alla Mostra d’Arte sacra (Sr, ‘68), 10 Premio Guido Casciaro(Messina, ‘68), 70 Premio al Concorso nazionale(Rimini, ‘68), Premio Sulmona (Sulmona, ‘68, ‘69) , 3~ Premio al Concorso (Perugia,’68), Rassegna d’ arte (5. Nicolò, Sr, ‘69, ‘70), Premio Marino Mazzacurati (Alba Adriatica - Teramo, ‘70), Premio Monte Moro (Genova, ‘70), 10 Premio Colonnina d’ oro ( CT, ‘70), 20 Acino d’oro (Pachino,’73), 1° Premio alla 10 Triennale d’arte sacra ( Monreale - PA, ‘75), GaIl. Quadriga (Sr, ‘76), Premio Comiso( ‘74, ‘77), Mostra reg.le(Messina, ‘78), Mostra d’arte (Avola,’79), M.I. Mail Art( Padova, ‘80), La Nuova creatività (Sr, ‘86), 10 mostra d’arte sacra( Pozzallo, ‘88), Palazzo Bellomo ( Sr, ‘88), Chiesa Santa Lucia al Sepolcro (Sr, ‘90), Un museo di sculture(Bronte, ‘90), 30 Biennale Arte sacra (Sr, ‘93), Premio alla carriera( Accademia BB.AA., Sr, ‘96), Rassegna d’arte ( Sr, ‘96), Galleria Quadrofoglio(Sr, ‘99), Migliara-Raeli, Riapre la Latomia dei Cappuccini (Sr, ‘99). La sua scultorea libertà espressiva sviluppa da tempo temi legati alla cultura sacro — religiosa : la sua figura preferita è S. Francesco!


Posta un commento